La zucca

Le proprietà della zucca sono diverse, a cominciare dalla polpa. Questa contiene diversi principi attivi in particolar modo carotenoidi ma anche mucillagini e sostanze pectiche.

Anche i semi hanno la loro importanza perché freschi pestati si estrae un olio scuro mentre, tostati e salati, vengono serviti come “stuzzichini” insieme all’aperitivo.

Molti non sanno che hanno anche una funzione medicamentosa, infatti sono molto indicati per combattere la tenia echinococco (verme solitario). Questa proprietà deriva dalla cucurbitina , un amminoacido che “paralizza” letteralmente il verme e ne provoca il distacco dalla parete intestinale.

L’uso dei semi come vermifugo è da tempo conosciuto, generalmente ben tollerato e privo di controindicazioni. Ma non solo…alla zucca vengono riconosciute proprietà diuretiche e calmanti. La polpa può essere utilizzata per lenire infiammazioni della pelle e i semi aiutano e prevenire patologie alle vie urinarie (cistite).

La polpa e il succo della zucca spesso vengono utilizzati come diuretici e gli specialisti consigliano di bere un bicchiere di succo la mattina a digiuno. Da essa inoltre si ricava un estratto che, mischiato al latte, è molto indicato per i disturbi gastrici e le patologie della prostata.

Fra gli altri benefici ricordiamo che previene la patologie cardio vascolari, grazie al suo contenuto di magnesio aiuta il rilassamento muscolare. Utile per combattere stitichezza, assolutamente indicate in caso di diabete e per chi soffre di insonnia e ansia e nei trattamenti per la ritenzione dei liquidi. Nutre capelli e unghie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *