La zucchina

 

Fa parte della famiglia delle “Cucurbitacee”, che comprende altri ortaggi come cetriolo e zucca e frutti come cocomero e melone. Composta per circa il 95% d’acqua, le zucchine sono indicate sia a scopo diuretico (contrastano le infiammazioni delle vie urinarie), sia nelle diete ipocaloriche, poiché presentano pochi zuccheri (quindi basso indice glicemico), pochissimi grassi e poche calorie.

L’apporto di proteine vegetali è però estremamente scarso; le fibre sono presenti ma non in grande quantità. Offre vitamine A e C, e alcune vitamine del gruppo B; tra i minerali spicca il potassio che aiuta la pressione arteriosa, ma ci sono anche fosforo, calcio, ferro e manganese, molto indicata in gravidanza perchè ricca di folati.

In linea di massima le zucchine sono facilmente digeribili, anche se è necessario tenere presente che sulla digeribilità incide il metodo di cottura scelto, poiché assorbono molto i condimenti. Sono comunque consigliate per chi ha problemi digestivi e tendono anche a regolare problemi intestinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *